Immagine non trovata

Accogliendo la richiesta dell’associazione nazionale “Granatieri di Sardegna”, la Giunta comunale ha deliberato di partecipare alla cerimonia di commemorazione ai Caduti di Palau e di tutte le guerre, in programma il prossimo 4 settembre.

La sezione regionale dell’associazione, coadiuvata dal personale dell’Esercito di stanza a Palau, deporrà alle 10 un cuscino di fiori in piazza Popoli d’Europa a ricordo dei Caduti dell’incrociatore Trieste.

Un’ora dopo, la breve ma significativa cerimonia sarà riiproposta in piazza Due Palme per ricordare i Caduti palaesi, seguita dalla rievocazione di un fatto storico, avvenuto nel ‘43.

Dall’ottobre 1943 al gennaio 1944, Palau fu il primo porto italiano ad accogliere i Granatieri di Sardegna in rientro dalla Corsica.

Attraversarono le Bocche di Bonifacio, trasportati sui barconi dei pescatori corsi di Bonifacio.

Durante la Seconda guerra mondiale il battaglione Granatieri aveva operato in Corsica, difendendo le popolazioni locali dai tedeschi provenienti dall'Africa.

 

 

Ultimo aggiornamento

Martedi 22 Settembre 2020