Promozione del patrimonio storico-culturale di Palau: la Giunta vara il gruppo di lavoro intersettoriale formato da ambiente, socio culturale ed urbanistica

L’attività di studio è finalizzata a redigere progetti di valorizzazione dei siti archeologici della tomba dei giganti di Li Mizzani, dei tre nuraghi Luchia, Barriatogghju e Barrabisa, del complesso di monti Canu e dei tafoni di cala di Trana. Di particolare interesse anche le fortificazioni di monte Altura, Baragge, Talmone e l’ex caserma Montiggia

Data di pubblicazione:
19 Dicembre 2021
Promozione del patrimonio storico-culturale di Palau: la Giunta vara il gruppo di lavoro intersettoriale formato da ambiente, socio culturale ed urbanistica

Allo scopo, tra l’altro, di avviare rapporti di collaborazione, regolati da convenzioni, il gruppo di lavoro intersettoriale ha ricevuto mandato dalla Giunta di convocare i proprietari delle aree adiacenti ai siti e alle fortificazioni.

Il percorso, teso a valorizzare i reperti archeologici esistenti e le fortificazioni, passerà da uno studio tecnico-storico del territorio, al quale darà il suo contributo gratuito Mauro Aresu, esperto locale della materia ed ex ispettore onorario per l’archeologia del Comune di Palau.

Per approfondire >>

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 01 Giugno 2022