4 novembre, commemorazione dei Caduti e festa dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate. In aula consiliare la cerimonia di premiazione dei lavori scolastici

"Il ruolo di Palau durante i due conflitti mondiali che hanno segnato il corso del ‘900". E' il tema su cui si sono confrontati gli studenti di medie e superiori: ecco gli elaborati premiati

Data di pubblicazione:
04 Novembre 2021
4 novembre, commemorazione dei Caduti e festa dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate. In aula consiliare la cerimonia di premiazione dei lavori scolastici

Gli elaborati, presentati dalle scuole palaesi e pubblicati in fondo all'articolo, sono stati valutati da una commissione formata dalla Dott.ssa Giovanna Carta, Responsabile del Settore Socio Culturale, dal Dott. Mauro Piga, Responsabile del Settore Affari Generali, dalla Consigliera Giovanna Nieddu, delegata alla Pubblica Istruzione, dalla Consigliera Pina Sanna, delegata alla Cultura e dal Ten. Col. Pasquale Orecchioni, direttore del Museo storico della Brigata Sassari.

 

I lavori delle terze classi della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto A.Compagnone, si sono classificati nel modo seguente:

1° classificato: Classe 3B, per originalità e appropriatezza dei contenuti e aderenza al tema (premio di € 1.000,00)

2° classificato: Classe 3A, per l'originalità dei contenuti (premio di € 800,00)

3° classificato: Classe 3C, per la ricerca dei contenuti (premio di € 500,00)

 

Gli elaborati delle quinte classi della scuola secondaria di secondo grado dell’Istituto di Istruzione Superiore Falcone e Borsellino, sono stati così giudicati:

1° classificato: Classe 5A CAT, per lo studio dei luoghi, la ricerca di testimonianze dirette e la completezza degli elaborati (premio di € 1.000,00)

2° classificato: Classe 5A AFM, per il lavoro di ricerca storica e l’appropriatezza dei contenuti (premio di € 800,00)

3° classificato: Classe 5B AFM, per la tecnica di presentazione dei contenuti  (premio di € 500,00)

I premi sono dedicati alla realizzazione di viaggi di istruzione