servizi sociali: al via la costituzione di elenco di gestori del servizio di attività estive per minori e l’indagine sul fabbisogno delle famiglie

Per la stagione estiva 2020, il comune sostiene la realizzazione del servizio di attività estive per minori, dai 4 ai 12 anni, nel rispetto dei protocolli operativi vigenti. Imprese e famiglie sono chiamate ad esprimersi via mail

Data:
26 Maggio 2020
Immagine non trovata

Per la particolare situazione di emergenza sanitaria ed economica, soggetta a continui aggiornamenti e la realtà socioeconomica della nostra comunità, questo obiettivo può essere raggiunto attraverso:
-    la costituzione di un elenco di soggetti gestori privati, in possesso dei requisiti, interessati a sviluppare un progetto per la realizzazione del servizio;
-    l’indagine del fabbisogno, secondo le necessità che le famiglie evidenzieranno.

Il Comune prevede di sostenere:

-    le imprese inserite nell’elenco dei gestori
Possono essere concessi, in uso gratuito, strutture o spazi eventualmente necessari per la realizzazione del progetto

-    le famiglie, con un contributo sulle rette di frequenza
Le iscrizioni ai centri estivi saranno raccolte direttamente dai singoli gestori, sulla base di rette di frequenza determinate dallo stesso gestore e approvate dal Comune

Questa comunicazione è rivolta, in particolare:

-    alle imprese: come indagine informale, per individuare soggetti giuridici interessati alla realizzazione del servizio e raccogliere proposte di attuazione

-    alle famiglie: allo scopo di conoscere il numero presunto di partecipanti, le giornate di frequenza e le fasce orarie di maggiore interesse, in base alle esigenze lavorative dei genitori

 La normativa di riferimento per la gestione dei centri estivi è l’ordinanza del Presidente della Regione Autonoma della Sardegna, n. 23 del 17 maggio 2020, allegato 8 - Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le politiche della famiglia Linee guida per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase 2 dell’emergenza covid-19.

Per completare il procedimento di costituzione dell’elenco dei gestori in tempo utile per la realizzazione del servizio, si richiede riscontro alle imprese interessate entro il 31 maggio 2020, all’indirizzo pec: protocollo@pec.palau.it

Le famiglie possono comunicare la propria disponibilità a partecipare al servizio inviando una mail a giagheddua@palau.it , indicando i propri dati personali, un contatto telefonico e le modalità di svolgimento desiderate. La mail, che deve essere trasmessa entro il 5 giugno 2020, non impegna il Comune, né equivale ad iscrizione da parte dei genitori.

Il Responsabile del settore affari generali e socioculturale
Mauro Piga

L’Assistente sociale: Dr.ssa Giovanna Carta
 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 05 Novembre 2020