collegamenti aerei e marittimi: le nuove regole emanate dalla Regione Autonoma della Sardegna, in vigore dal 15 giugno al 14 luglio

Con ordinanze del presidente n. 27 del 2.06.2020, n.28 del 7.6.2020 e n.29 del 14.06.2020, al via la ripresa progressiva del traffico passeggeri da e per la Sardegna. Il link al modello per la registrazione telematica

Data:
03 Giugno 2020
Immagine non trovata

Le specifiche regole regionali sono fissate dall'ordinanza sottoriportata n. 29 del 14.06.2020, in vigore dal 15 giugno al 14 luglio 2020.

Per tutto quanto non espressamente disciplinato, si rinvia al DPCM 11 giugno 2020 e relativi allegati.

Le disposizioni hanno effetto dal 15 giugno 2020 e fino al 14 luglio 2020, salvo proroga esplicita e salvo ulteriori, diverse prescrizioni, anche di segno contrario, che dovessero rendersi necessarie in dipendenza dell’andamento della curva di diffusione del virus, che sarà costantemente monitorata dai competenti organi dell’amministrazione e delle aziende.

Chi intende imbarcarsi su aerei o navi dirette in Sardegna, deve registrarsi prima dell’imbarco utilizzando il modello – allegato all'ordinanza regionale – da compilare ed inviare esclusivamente per via telematica, come indicato nella sezione “Nuovo Coronavirus” della home page del sito istituzionale della regione Sardegna (www.regione.sardegna.it) o mediante l’applicazione “Sardegna Sicura”, scaricabile dagli app-store per sistemi operativi iOS e Android, progettata con funzionalità di contact tracing su base volontaria.


Consulta gli allegati sottoriportati per tutti i dettagli applicativi