ambiente, isole ecologiche: continua l'uso scorretto di quelle operanti nel porto turistico

per mantenerle aperte e funzionanti, l'uso diventa limitato ai fruitori dei servizi della marina palaese. Serve un badge elettronico, da richiedere alla direzione portuale

Data di pubblicazione:
22 Giugno 2022
ambiente, isole ecologiche: continua l'uso scorretto di quelle operanti nel porto turistico

I titolari di posto barca possono chiedere e ritirare il badge elettronico negli uffici della Direzione del Porto.

Si conferiscono rifiuti differenziati, provenienti esclusivamente dall’imbarcazione (non dal proprio domicilio o diversa attività).

L'isola ecologica è aperta tutti i giorni, dalle 8 alle 20

Di seguito le principali regole:

  • tipologie di rifiuto ammesse: carta/cartone, plastica/barattolame, vetro, organico, secco residuo
  • l’ecoisola non sostituisce il servizio di raccolta porta-a-porta: non devono essere conferiti altri rifiuti (ingombranti, rifiuti elettrici ed elettronici, vernici, inerti, farmaci scaduti, pile esauste, pneumatici etc.), nè possono essere usate buste nere. Questi rifiuti possono essere smaltiti nell'ecocentro di Liscia Culumba

Si ricorda che l’ecoisola è controllata da sistemi di videosorveglianza fissa e mobile.

Ultimo aggiornamento

Martedi 05 Luglio 2022