Albo dei giudici popolari

Data:
12 Dicembre 2019

L’albo dei giudici popolari  è l'elenco delle persone qualificate a ricoprire le funzioni di giudice popolare presso la Corte d'Assise di primo e di secondo grado.
È costituito dai nominativi dei cittadini, residenti,  che hanno presentato domanda e di coloro iscritti d'ufficio che risultano essere in possesso dei requisiti richiesti dalla legge.

I requisiti necessari per iscriversi all’albo sono:
•    essere cittadini italiani di buona condotta morale 
•    godere dei diritti civili e politici
•    avere un'età compresa tra trenta e sessantacinque anni
•    essere in possesso del titolo di studio di scuola media di primo grado per l'iscrizione all'Albo dei Giudici Popolari di Corte d'Assise (primo grado) e del titolo di studio di scuola media di secondo grado per l'iscrizione all'Albo dei Giudici Popolari di Corte d'Assise d’Appello (secondo grado).

La domanda deve essere presentata dal 1 aprile al 31 luglio di ogni anno dispari
L'iscrizione è cancellata d’ufficio, per perdita dei requisiti previsti dalla legge.

Sono esclusi dall'ufficio di giudice popolare:
•    i magistrati e, in generale, i funzionari in attività di servizio appartenenti o addetti all'ordine giudiziario;
•    gli appartenenti a qualsiasi organo di polizia, anche se non dipendente dallo Stato, in attività di servizio
•    i ministri di qualsiasi culto e i religiosi di ogni ordine e congregazione.


 

Ultimo aggiornamento

Martedi 11 Agosto 2020