Regione Autonoma della Sardegna

Tempio Pausania, sala seminario vescovile: al via il 15 giugno il corso di primo soccorso pediatrico. E’ rivolto a genitori, nonni, zii, sanitari ed operatori del settore infantile e pediatrico

by ufficio comunicazione on

Venerdì 15 giugno 2018, dalle 9 alle 13, nella sala del Seminario Vescovile in viale Don Sturzo, 41 a Tempio Pausania si terrà la nuova edizione del corso di primo soccorso pediatrico. Lo stesso corso sarà replicato in edizione pomeridiana, dalle 14 alle 18, per chi è impossibilitato a seguire la mattina.

Se sei un genitore, un nonno, un medico, un infermiere o un operatore del settore infantile, se fai la baby-sitter, o un insegnante della scuola primaria è importante, per tutti, sapere come intervenire in caso di emergenza.

Tra i temi che saranno trattati:
– posizionare la vittima; la chiamata di emergenza; le tecniche di rianimazione cardio-polmonare nel lattante e nel bambino; annegamento e folgorazione; ostruzione della via aerea da corpo estraneo; crisi asmatica; crisi convulsiva; crisi ipoglicemica; anafilassi; punture di insetti.
– primo soccorso nel trauma: distorsioni e fratture. Ferite, morsicature, emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico. Colpo di calore, ipotermia ed ustioni. Intossicazioni (per ingestione di tossici o farmaci, per inalazione: monossido di carbonio, vapori di cloro, per inoculazione: api, vespe, ragni, medusa, tracina, vipera; per contatto).
Tra i diciotto manichini “lattante” e “bambino” saranno disponibili i più recenti ed innovativi manichini per i corsi pediatrici, dotati di monitor che indicano la correttezza di alcune delle manovre.

Cosa fare per partecipare
Dopo aver ricevuto la conferma della disponibilità del posto, effettuare il versamento, entro tre giorni lavorativi, su c/c postale di BancoPosta n° 49323207; oppure Bonifico Bancario sullo stesso conto con codice IBAN: IT59M0760117200000049323207 intestato a R.A.H.P. s.a.s., indicando nella causale la sede e la data del corso.
Spedire, quindi, via e-mail (rahp80@yahoo.it) la ricevuta del pagamento insieme ad un numero telefonico per ogni eventuale comunicazione e nome completo, indirizzo e codice fiscale, scritti in maiuscolo, per l’emissione della regolare fattura.
Quota di partecipazione 26,23 + IVA (totale 32,00 euro).
Qualora l’iscritto per improvvisi fatti non possa partecipare, la Segreteria provvederà a rimborsare il 50% se la disdetta arriverà entro sette giorni prima dell’inizio. Qualora il preavviso sia successivo non è previsto alcun tipo di rimborso mentre rimane l’opportunità di sostituire il nome dell’iscritto.
Al termine del corso viene rilasciato l’attestato di partecipazione numerato valido ai fini concorsuali pubblici. L’Università degli Studi di Sassari ha valutato come importante l’evento formativo, riconoscendo per gli studenti del corso di Laurea di Infermieristica n. 0,5 CFU per corso seguito, per gli studenti del corso di Laurea di Medicina n. 0,4 CFU.

Docente del corso
E’ il dottor Sergio Rassu che ha una esperienza di oltre quaranta anni, in particolare nel settore dell’emergenza, avendo lavorato presso il Pronto Soccorso di Sassari per venti anni, quindi è stato chiamato nel 2000 a dirigere il Pronto Soccorso e l’Osservazione Breve Intensiva del Presidio Ospedaliero di Ozieri e nel 2010 è stato richiamato per dirigere il Pronto Soccorso e la Medicina d’Urgenza del Presidio Ospedaliero di Sassari che ha diretto sino al 2015.
Attualmente è impegnato nella realizzazione di un progetto formativo di medici ed infermieri di un importante ospedale, nella provincia dello Yunnan in Cina, che conta 1.800 posti letto, 48 reparti e oltre 2.250 dipendenti.
Info: rahp80@yahoo.it
Tel. 079 274573 Cell. 338 2202502