Regione Autonoma della Sardegna

Piano Offerta Formativa del Comprensivo Compagnone: il Comune contribuisce con 20mila euro alle attività dei progetti scolastici del triennio 2017/2019

by ufficio comunicazione on

Azioni coordinate tra Comune e Scuola per l’ampliamento dell’offerta formativa. Nell’ambito della strategia di interazione con le istituzioni presenti nel territorio, tra ottobre e novembre 2017 sono state avviate fasi di coprogettazione tra l’Istituto Comprensivo Anna Compagnone e i servizi sociali del Comune.

Sono state individuate tre esigenze prioritarie:

– valorizzare gli incontri tra le diverse culture
– potenziare le strategie didattiche compensative
– dare la possibilità all’Istituto di far fronte direttamente all’acquisto di ausili per alunni titolari di L.104/92 e L.170/10.

Questi progetti, concordati con i servizi sociali del Comune, sono stati approvati dal Consiglio d’Istituto lo scorso ottobre, con il parere favorevole del Collegio dei Docenti ed inseriti nell’attuale PITOF (piano triennale offerta formativa) del comprensivo Anna Compagnone. Abbracciano il periodo settembre 2016 / agosto 2019.

Si tratta, nel dettaglio, di:
progetto mediatori culturali a scuola. Nei tre plessi dell’Istituto si affiancheranno gli alunni, figli di famiglie straniere, con difficoltà linguistiche o con difficoltà di inclusione, con una figura specializzata nella mediazione linguistico-culturale.

progetto potenziamento delle strategie didattiche compensative e della didattica della matematica. Nel Piano annuale dell’inclusione dell’Istituto, oltre ad alcuni alunni non tutelati da leggi speciali, ma portatori di bisogni educativi speciali (BES), sono presenti 19 alunni tutelati da L. 104/92 e 21 da L. 170/10. Inoltre, nel Rapporto di Autovalutazione 2017, è emersa una criticità sull’area delle competenze di matematica. Saranno forniti a tutti gli alunni e, in particolare, a quelli con BES, interventi personalizzati e motivanti, anche con l’uso del gioco degli scacchi e la creazione di eventi e di oggetti didattici.

acquisto di ausili per alunni titolari di L.104/92 e L.170/10. Nell’Istituto sarà costituito un fondo per il sostegno all’acquisto di ausili e domotica per alunni con L. 104 e L. 170.

I progetti sono stati approvati dal Commissario straordinario con deliberazione n.113 del 19/12/2017 prevedendo, per la loro realizzazione, un contributo comunale di 20mila euro.