Regione Autonoma della Sardegna

News

affidamento della fornitura, posa in opera e rimozione dei cavi tarozzati che delimitano le aree di balneazione delle spiagge del Comune di Palau: aperta manifestazione di interesse

by ufficio comunicazione on

Pubblicato all’albo pretorio l’avviso relativo alla manifestazione di interesse per l’affidamento della fornitura, posa in opera e rimozione dei cavi tarozzati che delimitano le aree di balneazione presso le spiagge del Comune di Palau.

La manifestazione d’interesse dovrà pervenire entro le ore 10 del giorno 27/05/2019

elezioni europee del 26 maggio 2019: i candidati della circoscrizione insulare Sardegna – Sicilia

by ufficio comunicazione on

manifesto candidati circoscrizione V Italia insulare (Sardegna – Sicilia)

*****************

Agevolazioni tariffarie per i viaggi ferroviari, via mare, autostradali e con il mezzo aereo 

*****************

Orario apertura ufficio elettorale 

****************

Convocazione commissione elettorale

****************

Voto domiciliare per elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento dall’abitazione 

Dichiarazione di elettore attestante la volontà di esercitare il diritto di voto nell’abitazione in cui dimora
****************

Orario di apertura al pubblico per il rilascio delle certificazioni elettorali

****************

Sei un cittadino italiano che vive in un Paese membro dell’Unione Europea?

In occasione delle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo, che si svolgeranno domenica 26 maggio 2019, i cittadini italiani residenti nei Paesi UE possono scegliere di votare per i rappresentanti del Paese dove risiedono oppure, in alternativa, per i rappresentanti italiani.

Chi si trovano temporaneamente in un Paese membro dell’Unione Europea per motivi di studio o di lavoro, nonché i familiari conviventi, possono votare per i rappresentanti italiani presentando entro il 7 marzo 2019, per il tramite dell’Ufficio consolare di riferimento, apposita domanda diretta al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti.

I cittadini italiani permanentemente residenti in un Paese UE e iscritti all’AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) e che non hanno optato per il voto a favore dei candidati locali saranno ammessi al voto per i candidati italiani senza necessità di presentare alcuna dichiarazione.

Gli elettori italiani residenti o temporaneamente presenti in un Paese membro dell’Unione Europea per motivi di studio o di lavoro possono votare per i rappresentanti italiani nelle sezioni elettorali istituite dalle Ambasciate e dai Consolati.

Chi rientra nelle categorie di cui sopra riceverà a casa, da parte del Ministero dell’Interno, il certificato elettorale con l’indicazione della sezione presso la quale votare, della data e dell’orario delle votazioni. In caso di mancata ricezione potrà contattare l’Ufficio consolare competente per verificare la propria posizione ed eventualmente richiedere il certificato sostitutivo.

Chi desidera votare in Italia, pur essendo residente in un Paese membro dell’Unione Europea, deve presentare richiesta, entro il giorno precedente le elezioni in Italia, al Sindaco del Comune italiano nelle cui liste elettorali è iscritto.

È penalmente sanzionato il doppio voto:

– chi vota per i candidati al Parlamento Europeo per il Paese di residenza non potrà votare anche per quelli italiani, e viceversa;

– chi vota per i candidati italiani presso le sezioni elettorali istituite all’estero dagli Uffici diplomatico-consolari non potrà farlo anche presso le sezioni elettorali in Italia, e viceversa.

Nessuno può votare più di una volta nel corso delle stesse elezioni:

gli elettori in possesso di più cittadinanze di Paesi membri dell’Unione Europea possono esercitare il loro diritto di voto per i candidati di uno solo degli Stati di cui sono cittadini.

Sei un cittadino italiano residente in un Paese non membro dell’Unione Europea?

I cittadini italiani residenti nei Paesi non membri dell’Unione Europea possono votare per i rappresentanti italiani al Parlamento Europeo presso il Comune di iscrizione elettorale in Italia.

A tal fine, entro il ventesimo giorno successivo a quello della pubblicazione del decreto di convocazione dei comizi elettorali, riceveranno dal Ministero dell’Interno apposita cartolina avviso.

modulo domanda temporanei

Circ_004__All-C – informazioni ITA – ENG – FR – DE

Modulo Optanti Stati Europei

porto turistico, assegnazione posti barca residenti per l’anno 2019: approvate la graduatorie definitive

by ufficio comunicazione on

Pubblicate all’albo pretorio le graduatorie definitive per l’assegnazione dei posti barca residenti per l’anno 2019

affidamento del servizio di noleggio e pulizia di bagni chimici per spiagge libere e feste campestri del Comune di Palau: aperta manifestazione di interesse

by ufficio comunicazione on

Pubblicato all’albo pretorio l’avviso relativo alla manifestazione di interesse per l’affidamento del servizio di noleggio e pulizia di bagni chimici per spiagge libere e feste campestri del Comune di Palau.
La manifestazione d’interesse dovrà pervenire entro le ore 10 del 21/05/2019

Nota integrativa all’avviso esplorativo
In riferimento all’Avviso in oggetto, con la presente si dichiara che all’art. 4 (Caratteri generali del servizio) del capitolato, è stato erroneamente indicato che l’affidatario che dovrà essere iscritto all’albo nazionale gestori ambientali per la categoria 1 Classe F invece che alla categoria 4 “Raccolta e trasporto Rifiuti speciali non pericolosi”.
Si conferma, pertanto, che la Categoria corretta è la 4.

 

aree pubbliche di parcheggio di Porto Pollo / Isuledda: dal 1° giugno, Syromar s.r.l. riprende il servizio. Orari, tariffe e modalità di pagamento

by ufficio comunicazione on

Fino al 30 settembre 2019, si potrà usufruire del servizio parcheggi tutti i giorni, dalle 8 alle 20.
Le aree di parcheggio sono 6, di cui una destinata ai caravan; 404 gli stalli totali, di cui 7 riservati ai disabili.

TARIFFE
€ 1,00 – per ora (o frazione di ora) fino a tre ore di sosta
€ 0,50 – per ora (o frazione di ora) per le ore successive
€ 0,20 – per ora (e/o frazione di ora) per residenti anagrafici nel Comune di Palau o con età di 65 anni o superiore.

Questa tariffa agevolata è prevista esclusivamente:
– per i soggetti proprietari (conducenti) di veicoli dotati di autorizzazione rilasciata dal Comando di Polizia Locale, già riservata ai residenti per le ZRU in centro abitato;
– per i soggetti di 65 anni di età o superiore, proprietari (conducenti) dei veicoli.

Nel caso di autocaravan le tariffe sono aumentate del 50%, come previsto dall’art. 185, comma 3, del D.Lgs. n.285/1992. I motoveicoli sono equiparati alle autovetture.

PAGAMENTI
Il pagamento della tariffa avviene con sistema automatizzato che rilascia ricevuta da esporre sul cruscotto del veicolo.
In alternativa è previsto il pagamento con POS (carta di credito e carta bancomat), direttamente al personale di servizio nelle aree di sosta.

concessione contributi economici per l’organizzazione di feste religiose

by ufficio comunicazione on

Pubblicato all’albo pretorio l’avviso per la concessione di contributi economici per l’organizzazione delle feste religiose feste patronali di maggio e settembre e feste campestri di San Giorgio, Sant’Antonio e Santa Rita anno 2019.

Termine per la presentazione delle domande:

festa campestre di Santu Ghjogliu: 24 aprile 2019
festa di Santa Rita: 10 maggio 2019
festa patronale di maggio: 17 maggio 2019
festa patronale di settembre: 17 maggio 2019
festa campestre Sant’Antonio da Padova: 24 maggio 2019

allegato A avviso concessione contributi economici feste religiose

allegato B modulo domanda concessione contributi economici feste religiose

allegato C modulo rendicontazione concessione contributi economici feste religiose

aggiornamento biennale elenco giudici popolari per la corte di assise e di assise di appello: aperta l’iscrizione all’albo

by ufficio comunicazione on

Gli elettori del Comune di Palau che, non essendo già iscritti negli albi definitivi dei Giudici popolari, siano in possesso dei requisiti stabiliti dagli artt. 9 1 e 10 2 e non si trovino nelle condizioni di cui all’art. 12 3 della Legge n.287/1951, entro il 31 luglio 2019 possono presentare la domanda per essere iscritti nell’elenco dei giudici popolari per la corte di assise e per la corte di assise di appello.

Avviso

Modulo di domanda

imposta di soggiorno 2019: cos’è, quanto e come si paga

by ufficio comunicazione on

Dal 1° aprile parte l’imposta che prevede precisi obblighi per il gestore della struttura ricettiva: la riscossione dell’imposta dal turista; il successivo versamento nelle casse comunali.
Per tutte le info, visita la pagina dedicata “imposta di soggiorno” nell’area tematica

ambiente, progetto radon: chiusa la campagna regionale. A Palau rilevazioni anche nelle scuole materne ed elementari

by ufficio comunicazione on

Il settore ambiente del Comune ha partecipato alla campagna di indagine sulla presenza del Radon. L’iniziativa è stata promossa dalla Regione Autonoma della Sardegna, nell’ambito delle politiche di protezione dell’ambiente e della popolazione.

Il Progetto ha previsto la classificazione del territorio regionale con individuazione delle aree a rischio radon, un gas radioattivo naturale, presente nel sottosuolo e nei materiali da costruzione. Può accumularsi negli edifici, nelle case e negli ambienti di lavoro ed essere inalato.

L’indagine ha misurato la concentrazione del gas in un campione di otto abitazioni per Comune, a partire da marzo 2017 e per la durata di un anno.

Sono state effettuate due misure semestrali con un dosimetro, strumento delle dimensioni di una scatoletta di 4 cm di diametro, posizionato all’interno dell’edificio campione.

L’indagine palaese ha interessato anche le scuole materna ed elementare.

Il rapporto finale del progetto ha stabilito nel valore della probabilità di superamento del valore di riferimento di 300 Bq/m3, la grandezza significativa per classificare il territorio regionale.

Sono quindi state individuate, quali aree a rischio radon, tutti i territori comunali nei quali la probabilità di superare tale livello di riferimento interessa più del 30% degli edifici.

Sulla base di questi criteri, l’ARPAS ha classificato quali aree a rischio 49 Comuni della Sardegna, come da mappa allegata.

Per il Comune di Palau la probabilità di superamento del valore di concentrazione di radon indoor di 300 Bq/m3 è risultata del 24% degli edifici.

Mappatura Radon

Il Magazzino della Solidarietà ė a Palau

by ufficio comunicazione on

Il Magazzino della Solidarietà, nato a Palau nel febbraio del 2012, ha l’obiettivo di raccogliere, in buono stato, vestiario e calzature (per tutte le età), passeggini, lettini, giocattoli e articoli per la casa.
Questi articoli sono distribuiti gratis alle persone a cui possono servire, sia a Palau che in altre parti della Sardegna.
Gestito dall’Associazione di Volontariato Il Seme, il Magazzino si trova in un locale messo a disposizione dal Comune di Palau al piano terra delle scuole medie di via del Faro, di fronte ai campi da tennis.
Per aiutare l’Associazione, si può portare ciò che si ha e che non si usa direttamente in sede.
Se si tratta di oggetti voluminosi che non possono essere stoccati nei locali (mobili, elettrodomestici, ecc.), si può scrivere un messaggio alla pagina Facebook “Magazzino della Solidarietà Palau”, descrivendo ciò che si intende regalare e aggiungendo un recapito telefonico.
Sarà l’Associazione ad organizzare un eventuale ritiro o ad attivare un contatto diretto con le persone interessate.
Ecco gli orari di apertura della sede:
martedì: dalle 10.00 alle 11.30
mercoledì: dalle 17.00 alle 19.00

Foto 1

Foto 2

Foto 3